Qualità e Tradizione

Le antiche origini dei nostri vini

La storia dell’azienda agricola è legata, naturalmente, a quella della famiglia dei conti Leopardi, che vanta origini antichissime, secondo cui essa giunse in Italia da Bisanzio, con i cavalieri Teutoni, alla metà del IV secolo d.C., prima in Sicilia e poi a Roma. Un suo rappresentante, Leopardo de’ Leopardi, fu inviato dal Papa Innocenzo I e nominato primo vescovo di Auximum, l’odierna Osimo, antica cittadina di origini picene, in cui fervevano riti pagani. Il Vescovo riuscì a convertire la cittadinanza, ma pagò i suoi successi col martirio, avvenuto nell’anno 405 d.C.

Lo Staff

Personale altamente specializzato, per ottenere prodotti di grande qualità

Da qualche anno a questa parte il titolare dell’Azienda è il conte Piervittorio Leopardi Dittajuti, classe 1958, proveniente da una famiglia dedita all’agricoltura con molto impegno e professionalità. Inseritosi all’inizio degli anni ‘80 nella conduzione dell’azienda di famiglia al fianco del padre Giuseppe, ha iniziato da subito quel processo di trasformazione dell’attività vitivinicola, legato, allora, al passato. Anno dopo anno, sono stati realizzati nuovi vigneti, mirati a produrre uve di qualità, cantine moderne, con macchinari e attrezzature in acciaio inox, capaci di garantire il massimo grado di sanità degli ambienti e dei materiali a contatto degli alimenti. Dal 1991 al suo fianco è sempre presente la moglie Lidia, che lo aiuta nella gestione dell'azienda e nell'attività di marketing. 

 

Dall’agosto del 2003 l’Azienda opera secondo la direzione enologica del dottor Riccardo Cotarella, enologo di fama mondiale.

 

Oltre al proprietario e all'enologo, lo staff si compone di alcune persone molto capaci ed esperte, come:

Manuele, che gestisce tutti i lavori nei vigneti. Ha la perfetta esperienza necessaria per decidere cosa fare per mantenere i vigneti nel miglior modo possibile.

Paolo, che è l'enotecnico responsabile della cantina. Ha una laurea in enologia e una grande passione per il suo lavoro.

Juanito, che ha il compinto di garantire la pulizia della cantina e di tutte le attrezzature enologiche.

Cristiano, che lavora in ufficio e in cantina, per gestire il magazzino dei prodotti, gli ordini d'acquisto  e le spedizioni ai clienti.

Sara, che è sommelier, si prende cura dei clienti dell'enoteca. E' anche responsabile per il sito web e i social network.

Giada, da poco arrivata in azienda, sommelier, lavora nel punto vendita.

Giorgio, Raffaele, Gino e Frank, che lavorano nei vigneti tutto l'anno.

 

Area di produzione

il Territorio di produzione

L’azienda è ubicata nelle Marche, in provincia di Ancona, in una zona collinare costiera tra le più suggestive che si affacciano sul Mare Adriatico: la Riviera del Conero.

 

Il suolo è marnoso, calcareo e di medio impasto. Le particolari caratteristiche orografiche, geologi­che e pedoclimatiche di questa regione favoriscono la viticoltura sin dai tempi più remoti, consentendo la produzione di uve di grandissimo pregio.

 

Il clima è tipicamente mediterraneo, influenzato dal mare e da frequenti brezze. Per quel che ri­guarda le temperature, vi è un grande sbalzo termico tra il giorno e la notte.

 

 

Azienda Agricola

Conte Leopardi Dittajuti

Via Marina II^, n. 4

60026 Numana (AN) - I t a l y

Cod. Fisc.:  LPRPVT58M30L219W

Partita IVA:  IT 01119270427


Per contattarci :

Tel. +39 071.7390116

Fax +39 071.7391479  

Email:  info@conteleopardi.com

 

ORARI DI APERTURA: 

Lunedì-Venerdì  9:00-12:30; 15:30-19:30        Sabato  9:00-13:00; 16:00-19:30

Rosso Conero, Conte Leopardi